Programma

Giorno 1: corso Base

  • Breve introduzione ai concetti di base della fotogrammetria digitale.

  • Rassegna sintetica delle principali tecniche di elaborazione delle immagini digitali per la realizzazione di un modello 3D; il ruolo del rilievo di appoggio.

  • L’acquisizione del dato da APR: dall’analisi dell’oggetto da rilevare, alla pianificazione del volo in relazione alla tecnica di elaborazione dei dati.

  • La precisione dei risultati: presentazione di alcune esperienze di rilevamento effettuato a scopo cartografico o di documentazione di beni culturali.

  • Svolgimento di una semplice esperienza di volo fotogrammetrico: piano di volo, simulazione di volo e acquisizione delle immagini, elaborazione e creazione di un modello digitale.

  • Esercitazione: creazione di un semplice modello 3D

Giorno 2: corso Intermedio

  • La fotogrammetria terrestre: cenni teorici, tecniche di acquisizione dei dati

  • Cenni di fotografia digitale

  • Il software di raddrizzamento fotografico: procedura di elaborazione per via geometrica e per via analitica attraverso la conversione da sistemi di coordinate spaziali a sistemi di coordinate piane.

  • Esercitazione: rilievo di una facciata piana e vettorializzazione a CAD. Elaborazione di un prospetto di un fabbricato in formato vettoriale a partire da una singola fotografia.

Giorno 3: corso Avanzato

  • La calibrazione della fotocamera: teoria ed esercitazione

  • La preparazione di una missione: progettazione, acquisizione, elaborazione del dato

  • Esercitazione: rilievo fotogrammetrico di un fabbricato attraverso foto terrestri e aeree (apr o asta telescopica), rilievo dei GCP tramite stazione totale, elaborazione dei dati con Agisoft Photoscan, controllo dell’errore, esportazione finale dei dati (nuvola di punti, ortofoto, modello 3d texturizzato)

Durante lo svolgimento del corso saranno date per scontate nozioni base sull’utilizzo di alcuni software (Autodesk Autocad, Adobe Photoshop), nozioni base di disegno vettoriale, di modellazione tridimensionale, di cartografia e di topografia di base.

In caso non si possedessero queste nozioni, sarà possibile integrare il corso con i seguenti moduli accessori della durata di 6 ore:

  • Autodesk Autocad (software di disegno vettoriale)

  • Rhinoceros 3D (software di modellazione tridimensionale)

  • Adobe Photoshop (software di modifica delle immagini digitali)

  • QGis (software GIS)

  • Topografia base (uso di stazioni totali e GPS)

Ognuno di questi moduli fornirà solo le informazioni necessarie per completare l’intero processo fotogrammetrico attraverso nozioni teoriche, tutorial ed esercitazioni.

Si rende noto che Masterdrone si riserva di aggiornare/modificare il programma del corso e gli argomenti didattici in base alle nozioni di partenza della classe.